Obama arresta l’80% in più di coltivatori di Cannabis terapeutica rispetto a Bush

10/07/2013 15:33

Obama-Total-AbsorbtionOgni mese, alcuni coltivatori di marijuana medica sono condannati al carcere federale, pur avendo rispettato le leggi statali sulla Cannabis terapeutica. Accade in America, dove le leggi statali non trovano riscontro a livello federale. E, anche se nel 2008 Obama ha promesso di fermare le incursioni sui coltivatori di marijuana medica, il Dipartimento di Giustizia ne ha intensificato il numero.

“Obama ha una media di 36 procedimenti per marijuana medica di un anno, rispetto ai 20 di un anno sotto Bush”, scrive Reason.com, basandosi su un rapporto pubblicato in giugno dal gruppo pro-marijuana NORML. “153 procedimenti per marijuana medica nei 4 anni e poco più dell’amministrazione Obama, quasi quanti quelli sotto gli 8 anni di amministrazione Bush (163)“, riporta il rapporto.

Alcuni dei condannati soffriva di gravi condizioni di salute per i quali si curavano appunto con la Cannabis. Richard Flor, un coltivatore del Montana è morto ad agosto 2012, mentre scontava una pena detentiva di 5 anni in una prigione federale dopo aver subito due attacchi di cuore, secondo il Billings Gazette del Montana. Flor stava usando la marijuana medica per il trattamento di patologie come la depressione, il diabete e l’osteoporosi. È stato co-fondatore del Montana Cannabis Club, che prevedeva la prescrizione di Cannabis terapeutica per circa 300 persone. I suoi avvocati hanno sostenuto che egli aveva rispettato tutte le leggi dello stato.

Ad un altro coltivatore condannato a 10 anni, Jerry Duval, finalmente è stato concesso di scontare la sua pena in una prigione che può curare le sue patologie, tra cui il glaucoma e un trapianto di rene e pancreas dopo aver sofferto di diabete giovanile. “Il Dipartimento di Giustizia aveva originariamente condannato Duval al carcere federale, nonostante la raccomandazione del giudice di prendere in considerazione il suo stato di salute”, scrive l’Huffington Post. Duval ha seguito le leggi sulla marijuana medica nel suo stato natale, il Michigan, ed è stato condannato insieme a 5 altri coltivatori.

Fonte: Politix.topix.com

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: