Cannabis terapeutica in Veneto: la soddisfazione del vicepresidente del Consiglio regionale

24/07/2013 15:15

ToscaniIl vicepresidente del Consiglio regionale del Veneto, Matteo Toscani (Lega Nord), esprime soddisfazione per la sentenza della Corte Costituzionale, che conferma la legge regionale n. 38 del 2012, con la quale si autorizza e si disciplina l’uso della cannabis per finalità terapeutiche. “Sono contento – afferma il consigliere della Lega Nord – per la pronuncia della Corte Costituzionale, che, certificando il corretto operato del Consiglio regionale, conferma la validità della legge che ho personalmente sottoscritto e sostenuto e che consente la distribuzione negli ospedali e nelle farmacie di farmaci e preparati galenici a base di cannabinoidi.

“Vista l’arretratezza culturale con cui operano spesso gli organi dello Stato – conclude Toscani – non c’era alcuna certezza sull’esito del ricorso presentato dal governo Monti, che fortunatamente è stato respinto. Spiace per i molti mesi persi a causa dell’esecutivo dei professori che, in questa come in altre occasioni, si è dimostrato “allergico” alle autonomie locali”.

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: