Enjoint e Dolce Vita donano 4.000 euro a LapianTiamo

17/09/2013 15:15

IMG_5540-1024x768Il 5 agosto 2013 a Racale (LE) c’è stata la consegna dell’assegno di 4.000 euro da parte di Enjoint e Dolce Vita, a favore dell’associazione no-profit LapianTiamo (fautori del primo cannabis social club italiano).

Il 50% della somma arriva da parte del portale Enjoint e l’altro 50% da Dolce Vita (rivista dedicata agli stili di vita alternativi, da sempre partner di Enjoint, e dalla quale è nato anche il nostro sito). Questi soldi, aggiunti ad altre donazioni e al tesseramento soci, permetteranno di acquistare un terreno agricolo di 5.800 mq, dove l’associazione realizzerà le iniziative in programma.

“Si tratta di una cifra importante nel nostro bilancio – hanno spiegato gli autori del gesto – un impegno notevole, che abbiamo voluto sostenere per aiutare in modo concreto chi sta portando avanti una battaglia fondamentale e rivoluzionaria per i diritti dei malati, battaglia che condividiamo da sempre”.

Lucia Spiri e Andrea Trisciuoglio, portano avanti il progetto LapianTiamo, con una determinazione contagiosa e un coraggio infinito: nel giro di pochissimo tempo sono riusciti a mettere in moto una “macchina” che ora sembra inarrestabile e alla quale sempre più realtà di uniscono. Combattono per il diritto alla cura, per lenire le sofferenze quotidiane (con i benefici che solo la Cannabis può dare), per i malati che si vedono piombare addosso lo spettro di una malattia senza cure reali. Da oggi combatteremo insieme al loro fianco e di questo ne siamo onorati.

“A futura memoria, la libertà che abbiamo ce la siamo presa!”

Fonte: Enjoint.com

Nella foto da sinistra: Andrea Trisciuoglio e Lucia Spiri (direttivo LaPianTiamo) e Matteo Gracis (admin Enjoint e dir. editoriale Dolce Vita)

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: