Nasce in Giamaica MediCanja, prima azienda del Paese dedicata alla cannabis terapeutica

MediCanjaSi chiama MediCanja ed un’azienda che si dedicherà alla ricerca sulla cannabis in medicina. E’ la prima del Paese ed è stata creata affinché possa competere nel mercato multimilionario che si sta aprendo riguardo ai farmaci derivati dalla cannabis. Dopo l’Università creata per approfondire le proprietà mediche dei cannabinoidi, è stato fatto dunque un altro passo avanti.

Il dottor Henry Lowe, professore dello Utech e anche della School of Medicine dell’Università del Maryland, noto per il suo ruolo nello sviluppo di Canasol, un trattamento del glaucoma a base di cannabis, è il presidente della neonata azienda, presentata nei giorni scorsi davanti a ministri ed autorità (nella foto).

Come riportato da Go-Jamaica.com, Il dottore ha sottolineato che “la Giamaica è stato il primo paese al mondo a sviluppare un prodotto commerciale a base di cannabis – il Canasol, appunto – usato nel trattamento del glaucoma. MediCanja intraprenderà ricerca pionieristica e sviluppo del prodotto utilizzando i composti non psico-attivi come il CBD”.

“Data la storia della Giamaica – ha proseguito – potremmo diventare l’hub per la ricerca medica sulla cannabis in America Latina e nei Caraibi“. Poi, sottolineando che “la marijuana medica è stata riconosciuta scientificamente valida nel trattamento di una varietà di malattie, tra cui insonnia, ansia, vomito e nausea, dolore, sintomi di alcuni tipi di cancro, così come il glaucoma”, ha chiarito che “abbiamo già il permesso di operare e spero il Parlamento approvi a breve nuove leggi per i pazienti”.

Redazione Cannabisterapeutica.info

 

 

Commenti su FB

commenti su facebook