Nasce in Giamaica MediCanja, prima azienda del Paese dedicata alla cannabis terapeutica

05/12/2013 17:16

MediCanjaSi chiama MediCanja ed un’azienda che si dedicherà alla ricerca sulla cannabis in medicina. E’ la prima del Paese ed è stata creata affinché possa competere nel mercato multimilionario che si sta aprendo riguardo ai farmaci derivati dalla cannabis. Dopo l’Università creata per approfondire le proprietà mediche dei cannabinoidi, è stato fatto dunque un altro passo avanti.

Il dottor Henry Lowe, professore dello Utech e anche della School of Medicine dell’Università del Maryland, noto per il suo ruolo nello sviluppo di Canasol, un trattamento del glaucoma a base di cannabis, è il presidente della neonata azienda, presentata nei giorni scorsi davanti a ministri ed autorità (nella foto).

Come riportato da Go-Jamaica.com, Il dottore ha sottolineato che “la Giamaica è stato il primo paese al mondo a sviluppare un prodotto commerciale a base di cannabis – il Canasol, appunto – usato nel trattamento del glaucoma. MediCanja intraprenderà ricerca pionieristica e sviluppo del prodotto utilizzando i composti non psico-attivi come il CBD”.

“Data la storia della Giamaica – ha proseguito – potremmo diventare l’hub per la ricerca medica sulla cannabis in America Latina e nei Caraibi“. Poi, sottolineando che “la marijuana medica è stata riconosciuta scientificamente valida nel trattamento di una varietà di malattie, tra cui insonnia, ansia, vomito e nausea, dolore, sintomi di alcuni tipi di cancro, così come il glaucoma”, ha chiarito che “abbiamo già il permesso di operare e spero il Parlamento approvi a breve nuove leggi per i pazienti”.

Redazione Cannabisterapeutica.info

 

 

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: