La conferma dopo la promessa: la legge toscana sulla cannabis terapeutica è operativa

24/12/2013 16:40

romanelli_424675173“Come promesso recentemente dall’assessorato alla Salute la lunga attesa per il regolamento attuativo della legge toscana sulla cannabis terapeutica è finita con l’approvazione nell’ultima seduta di giunta”. E’ con queste parole che il consigliere regionale di Sinistra Ecologia e Libertà Mauro Romanelli ha annunciato l’ultima approvazione per la legge toscana sulla cannabis terapeutica, come si può leggere anche dal sito del coordinamento regionale del partito. 

“Sono stato più di un anno a sollecitare l’operatività della legge, un testo importante e primo in Italia che finalmente consente ai medici toscani di prescrivere liberamente farmaci e preparazioni magistrali derivanti dalla cannabis, dando così seguito a un dibattito scientifico internazionale che da tempo riconosce la molteplicità di applicazioni terapeutiche e la loro efficacia”.

“Certo – ha continuato – da una prima lettura, il testo è ulteriormente migliorabile, soprattutto andrà chiarito che le prescrizioni e l’inizio dei trattamenti saranno possibili in ogni struttura ospedaliera, senza limitazioni penalizzanti per i cittadini, così come le farmacie ospedaliere delle aziende sanitarie dovranno concentrarsi in particolar modo sull’allestimento dei preparati magistrali necessari”.

“Oggi  – ha concluso Romanelli – è stato fatto un grande passo avanti, una battaglia di civiltà continua, dando speranza a tanti ammalati e mettendoci in pari con altre comunità scientifiche”. “Un pensiero va anche al dottor Fabrizio Cinquini che per le sue coraggiose battaglie sta scontando una pena non indifferente”.

Redazione Cannabisterapeutica.info

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: