Il vaporizzatore del futuro: legge le impronte digitali e immagazzina dati

28/01/2014 16:01

Vaporizzatore biometricoVapor Corp, azienda che produce i vaporizzatori VaporX, ha sviluppato un prototipo di quello che potrebbe essere il dispositivo più futuristico in circolazione per vaporizzare.

La caratteristica principale di questo “vaporizzatore biometrico” è uno scanner che analizza le impronte digitali dell’utente prima di sbloccarsi. La società che questo meccanismo possa aiutare nella prevenzione dei furti e soprattuto proteggere i figli di chi possiede un vaporizzatore.

Secondo il sito The Verge l’azienda starebbe creando un dispositivo che permetta di registrare dati statistici, come il numero delle volte che viene utilizzato, per fornire dati che possano in seguito essere sincronizzati con un applicazione per smartphone.

Mentre nel video viene menzionato l’utilizzo per i prodotti alla nicotina, la società, che vende anche sigarette e sigari elettronici, suggerisce che sono adatti anche per consumare cannabis terapeutica. Il prodotto sarà disponibile a partire dalla seconda metà del 2014 ad un prezzo compreso tra i 199 e i 299 dollari.

Redazione Cannabisterapeutica.info

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: