Cannabis terapeutica in Emilia Romagna: un altro tentativo in Regione

19/02/2014 15:49

Franco GrilliniDopo la presentazione di un primo disegno di legge due anni fa, che non è mai stato discusso in Commissione, e vari solleciti, è arrivato un secondo tentativo per far approvare i farmaci a base di cannabis anche in Emilia Romagna.

“Abbiamo depositato oggi presso la Regione Emilia Romagna la proposta di legge sulla disponibilità dei farmaci a base di cannabinoidi nell’ambito del servizio sanitario regionale”.

Così Franco Grillini (nella foto) ha fatto sapere di aver ripresentato, con l’indipendente Favia e altri sei consiglieri di Fds, Sel, Verdi e M5s, il progetto di legge del marzo 2011 che punta a rendere effettiva la “disponibilità dei farmaci cannabinoidi”. Nel frattempo, spiega, sono arrivate “ben 6 approvazioni nelle regioni Toscana, Friuli, Veneto, Liguria, Marche e Puglia. La Corte Costituzionale inoltre era intervenuta con ben due sentenze in materia. Si è reso quindi necessario adeguare il precedente progetto di legge alle novità”.

In attesa di altre adesioni come quella annunciata di Sando Mandini (Idv), hanno già sottoscritto il nuovo testo, oltre a Giovanni Favia, la capogruppo dell’Idv Liana Barbati, Andrea Defranceschi (M5S), Gabriella Meo e Gian Guido Naldi (Sel-Verdi), Roberto Sconciaforni e Monica Donini di Fds.

Redazione Cannabisterapeutica.info

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: