Emilia Romagna: approvata legge sulla cannabis terapeutica

18/07/2014 17:09

cannabis terapeuticaVia libera in Emilia Romagna all’utilizzo di farmaci a base di cannabinoidi. L’Assemblea legislativa di Viale Aldo Moro ha, infatti, approvato a maggioranza la proposta di legge che rende tali farmaci, quelli già prescrivibili ai sensi della normativa nazionale, oggetto “o di erogazione in ambito ospedaliero o assimilabile, ovvero di trattamento in ambito domiciliare”, con l’obiettivo di “disciplinare e organizzare le modalità di accesso” e, quindi, di “agevolarne l’acquisizione e imputare i relativi costi al Sistema sanitario regionale”. A favore della proposta hanno votato i gruppi della maggioranza di centrosinistra, M5s e Giovanni Favia (Misto). Astenuti Fi-Pdl, Lega nord e Udc. I consiglieri Luca Bartolini e Enrico Aimi (Fi- Pdl) hanno votato contro.

Secondo William Raffaeli, tra i padri della terapia del dolore in Italia e presidente della Fondazione ISAL, l’istituto di ricerca e formazione in scienze algologie: “La liberalizzazione dei farmaci a base di cannabinoidi in Emilia Romagna rappresenta un passo avanti verso il compimento del sistema di cure a favore delle persone con dolore cronico”, auspicando che “le dimissioni di Vasco Errani non rallentino l’applicazione”.

Fonti: aduc.it, riminitoday.it

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: