In Germania i malati cronici possono coltivare cannabis a scopo terapeutico

23/07/2014 11:41

Germania cannabis terapeuticaIn Germania i malati cronici hanno il diritto di coltivare cannabis a scopo terapeutico. Succede per la prima volta nel paese anche se sarà un provvedimento limitato a situazioni eccezionali.

Innanzitutto deve essere dimostrato, hanno stabilito i giudici, che nessun altro anti-dolorifico abbia effetto sul paziente. Inoltre potranno ricorrere alla coltivazione diretta solo coloro che non potranno permettersi l’acquisto farmaceutico di cannabis. Come ha precisato il presidente della corte Andreas Fleischfresser si tratta di una “soluzione d’emergenza”.

La decisione arriva dopo il ricorso effettuato da cinque malati terminali contro il divieto di auto-coltivazione emanato dalle autorità e la sentenza per la prima volta obbliga l’Istituto federale per i farmaci e i prodotti medicinali a concedere l’autorizzazione per la coltivazione a uso terapeutico. Tre dei cinque che hanno fatto ricorso soddisfano tutti i criteri stabiliti dalla sentenza ed avranno quindi l’autorizzazione. Inizialmente ai cinque pazienti era stata data l’autorizzazione ad acquistare i farmaci derivati dalla cannabis in farmacia, ma l’alto costo dei farmaci e il fatto che non sempre siano rimborsati ha convinto i pazienti a fare ricorso.

Redazione Cannabisterapeutica.info

 

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: