Sondaggio USA: la cannabis funziona per il 92% dei pazienti

22/12/2014 15:03

Sondaggio pazienti UsaPer il 92% dei malati che l’ha provata per dolore cronico, artrite, emicrania e malesseri provocati dal cancro, la cannabis terapeutica funziona e fa sentire meglio.

E’ il risultato di un sondaggio condotto attraverso il California Behavioral Risk Factor Surveillance System, su un gruppo di 7.525 adulti, intervistati dal Public Health Institute in partnership con i Centers for Diseases Control and Prevention. Qualche mese fa vi avevamo riportato il sondaggio del “New England Journal of Medicine” che aveva pubblicato un’indagine secondo cui quasi 8 medici su 10 dicono di approvare l’uso della marijuana medica.

Ora la palla è passata ai pazienti e il risultato ottenuto con un ambio campione non lascia spazio a interpretazioni. Secondo gli autori i risultati dello studio “sostengono l’idea che la cannabis non viene utilizzata esclusivamente da un gruppo specifico di malati: si notano tassi di impiego simili tra uomini e donne, persone adulte e giovani adulti, che però sono i più propensi a usarla”. Piccole differenze anche fra etnie diverse, anche se gli autori sottolineano che: “La differenza assoluta è di meno di tre punti percentuali, e non ha molta importanza in termini pratici”.

Redazione Cannabisterapeutica.info

Pubblicato su Dolce Vita n°55 – novembre/dicembre 2014

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: