Valle d’Aosta: via libera all’utilizzo di cannabis terapeutica

11/01/2016 11:37

bedrocanIn Valle d’Aosta il via libera all’utilizzo dei derivati della cannabis in medicina arriva tramite una circolare firmata dall’Usl per informare i medici sulla possibilità di prescrivere questi preparati, come previsto dal decreto del ministero dello Salute del 9 novembre 2015.

Ad oggi nella Regione non ci sarebbero state ancora richieste per questo tipo di medicinali perché non ancora disponibili. Prima dell’entrata in vigore del decreto, l’unico farmaco autorizzato a base di cannabis in Valle d’Aosta era il Sativex, autorizzato a livello nazionale e prescrivibile solo ad uso ospedaliero e solo per gli spasmi dovuti alla sclerosi multipla e solo dopo aver dimostrato che i trattamenti tradizionali avessero fallito.

Redazione cannabisterapeutica.info

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: