Produzione italiana: i primi 50 chili di cannabis entro l’estate

23/02/2016 16:28

cannabis coltivazioneIl primo raccolto di cannabis legale nella storia italiana dovrebbe tenersi all’inizio della prossima estate con un raccolto di circa 50 chili di inflorescenze. Si tratta della coltivazione in atto allo Stabilimento farmaceutico militare di Firenze, unico centro italiano autorizzato alla produzione di cannabis terapeutica destinata alla farmacie italiane.

“Il raccolto è a buon punto e per questo primo anno è previsto di produrne circa 50 chili – ha dichiarato il colonnello Antonio Medica, a capo dell’Istituto chimico farmaceutico militare di Firenze – fino ad ora abbiamo iniziato una produzione sperimentale producendo alcuni chilogrammi di cannabis in serre pilota, ma ora sta entrando a regime la produzione vera e propria”.

Dal prossimo anno, poi, la quantità di cannabis prodotta dallo Stabilimento farmaceutico militare dovrebbe raddoppiare. Secondo il colonnello Medica: “nei prossimi anni l’obiettivo è quello di arrivare a coprire il fabbisogno nazionale che è stimato in 100 chili circa”. La stima è basata sulla quantità di cannabis terapeutica importata nel 2014 e per molte associazioni si tratta di una stima estremamente al ribasso, perché non tiene conto delle centinaia e centinaia di persone che non sono riuscite ad avere accesso al farmaco o quelle che hanno rinunciato per i costi troppo elevati.

Fonte: dolcevitaonline.it

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: