Grecia: la cannabis terapeutica è legale

07/07/2017 18:49

Fino a ieri la Grecia era uno degli ultimi paesi dell’UE a non aver ancora reso legale l’uso medicodella cannabis. Ora non più. Il primo ministro Tsipras ha affermato che i medici saranno presto in grado di prescriverla per una serie di patologie specifiche.

I dettagli riguardo la produzione e la distribuzione del farmaco devono ancora essere chiariti ma presto, promette il governo, verrà fatto.

Il primo ministro ha inoltre affermato che la cannabis sarebbe stata declassata da un farmaco di tabella A a un farmaco di tabella B, in cui sono presenti altri farmaci come il metadone e l’oppio con valori medici approvati. La nuova legge potrebbe promuovere l’economia, in quanto consente la creazione di un’industria legale di questa pianta nel settore medico. Quello industriale era già stato regolarizzato l’anno scorso, dopo decenni di proibizionismo estremo.

Oltre a produrli, la Grecia sarà presto anche in grado di importare farmaci a base di cannabis. Un bel passo avanti che però non sarà certo considerato un punto d’arrivo per il movimento antiproibizionista greco, che richiede sempre più a gran voce, una legalizzazione completa e a 360° (come del resto la si vorrebbe in molti altri stati europei). Nel novembre scorso, all’università politecnica di Atene, si è tenuto il primo forum per la depenalizzazione della cannabis.

Per dar voce e sostenere queste battaglie, circa un anno fa, abbiamo aperto il sito webwww.dolcevitaonline.gr e di recente è stato stampato il numero 0 della versione greca di Dolce Vita: la prima pubblicazione sulla cultura della canapa mai distribuita in questo paese.

Fonte: dolcevitaonline.it

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: