Un cannabis social club per i pazienti: primo sì del comune di Perugia

09/02/2018 13:50

Un cannabis social club “dedicato alla campagna di informazione e formazione sull’utilizzo della cannabis terapeutica e all’aggregazione di tutta una rete di cittadini, medici e pazienti che siano, in primis, di sostegno a chi soffre e offra informazione corretta e abbatta pregiudizi”.

E’ l’idea proposta dal consigliere comunale di Perugia del Movimento 5 Stelle Michele Pietrelli, che ha incassato il primo sì in commissione Cultura con dieci voti a favore e due contrari.

“L’impegno, per il Comune sarebbe, oltre che a  farsi promotore verso la Regione alla revisione della legge regionale chiedendo il riferimento esplicito alla cura del dolore cronico, quello di intraprendere un’ampia campagna conoscitiva, su tutto il territorio comunale,  della cannabis, sul suo uso, sugli effetti farmacologici, sulle leggi vigenti, sulle proposte, al fine di educare e informare i cittadini sulla reale possibilità di cura e  vedrebbe, anch’esso in prima linea, l’ordine dei medici”, spiega Petrelli sottolineando che: “Ora si attende ora il voto definitivo del consiglio comunale, le premesse sono di buon auspicio”.

Redazione di cannabisterapeutica.info

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: