Bolzano: la cannabis terapeutica dispensata gratis per i pazienti

29/03/2018 14:55

I pazienti che vivono in provincia di Bolzano potranno accedere gratuitamente alla cannabis a scopo medico: è la decisione della giunta provinciale che è stata comunicata nei giorni scorsi.

Da quello che riporta l’Ansa, “Le prescrizioni dei medici di base non potranno superare il fabbisogno mensile ed i costi saranno a carico del servizio sanitario provinciale. Per il 2018, in Alto Adige, il fabbisogno ammonta a circa 10 kg”.

Secondo il governatore Arno Kompatscher, che è intervenuto per illustrare il provvedimento, si tratta di circa 100 pazienti che fino a ieri pagavano il farmaco di tasca propria.

La lista delle patologie per cui è prevista la dispensazione gratuita è quella prevista dal decreto Lorenzin di fine 2015: l’analgesia in patologie che implicano spasticità associata a dolore (sclerosi multipla, lesioni del midollo spinale); l’analgesia nel dolore cronico (con particolare riferimento al dolore neurogeno); l’effetto anticinetosico ed antiemetico nella nausea e vomito, causati da chemioterapia, radioterapia, terapie per HIV; l’effetto stimolante dell’appetito nella cachessia, anoressia, perdita dell’appetito in pazienti oncologici o affetti da AIDS e nell’anoressia nervosa; l’effetto ipotensivo nel glaucoma e la riduzione dei movimenti involontari del corpo e facciali nella sindrome di Gilles de la Tourette.

La delibera arriva dopo che un emendamento sulla cannabis all’interno del decreto di bilancio di fine 2017 aveva sancito che la cannabis terapeutica debba essere prescritta a carico del sistema sanitario nazionale, superando le differenze create dalle varie leggi regionali.

Redazione di cannabisterapeutica.info

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: