Lo snack nutriente del futuro? Per i ricercatori sono i cracker alla canapa

24/03/2014 15:56

hemp crackerUn team di scienziati canadesi e serbi ha creato una formula per un nuovo tipo di cracker, adatto anche ai celiaci, che sostengono sia molto più sano di un tipico snack senza glutine.

Al posto della più popolare farina di riso marrone, i ricercatori hanno scelto come base la farina di canapa, recentemente utilizzata dall’industria alimentare per fortificare alcuni alimenti senza glutine.

Combinando la farina di canapa con foglie di tè verde decaffeinato per aumentare i livelli di antiossidanti, gli scienziati sono riusciti a creare cracker senza glutine che “hanno un alto contenuto di sali minerali, fibre e acidi grassi omega- 3 con un rapporto auspicabile di acidi grassi omega-6/omega-3”.

Nello studio pubblicato sul Journal of Food Science hanno scritto anche che possiedono “una maggiore qualità nutrizionale” rispetto a prodotti analoghi presenti sul mercato. Durante le prove di assaggio del prodotto i consumatori hanno descritto i cracker spiegando che hanno “un gradevole sapore di nocciola” ed una “croccantezza molto particolare”.

La farina di canapa sta cominciando ad attirare sempre più l’attenzione come ingrediente alimentare a causa della sua ricca gamma di elementi essenziali ed è opinione dei ricercatori che il suo utilizzo possa avere effetti benefici anche per la sostenibilità globale.

I cracker di canapa sono stati definiti come alimenti funzionali, intesi come cibo che offre significativi benefici per la salute, come la riduzione del rischio di sviluppare malattie croniche. I prodotti a base di canapa sono noti per il loro rapporto unico in cui sono presenti i grassi omega-6 e omega – 3  e per il loro valore nutrizionale.

Redazione Cannabisterapeutica.info

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: