Mondo: Tre quarti dei medici prescriverebbe Cannabis a un malato di cancro avanzato affetto da dolore

27/06/2013 18:24

maria3Tre quarti dei medici che hanno risposto a un sondaggio sulla Cannabis terapeutica, ha detto che approverebbe l’uso della sostanza per contribuire ad alleviare il dolore in una donna anziana con carcinoma mammario avanzato. In una pubblicazione di febbraio della rivista New England Journal of Medicine, ai medici è stato sottoposto un caso clinico ed argomenti a favore e contro l’uso di cannabis medica. Ai medici è stato poi chiesto di decidere se approverebbero o meno una tale prescrizione per questo paziente.

Il caso presentato ai medici era Marilyn, una donna di 68 anni con il cancro al seno che si era diffuso nei polmoni e nella spina dorsale. La donna era in fase di chemioterapia e diceva di avere poco appetito e una grande quantità di dolore. Aveva provato vari farmaci per alleviare il dolore, tra cui l’oppioide ossicodone. Vive in uno stato in cui l’uso medico della cannabis è legale e chiede al suo medico una prescrizione.

Il 76% dei 1.446 medici che hanno risposto ha detto che darebbe alla donna una prescrizione per la cannabis terapeutica. I medici provenivano da 72 paesi. Tuttavia, nonostante la partecipazione globale, la stragrande maggioranza dei voti (1063) è venuta da Stati Uniti, Canada e Messico e a seguire America Latina ed Europa.

Redazione Cannabisterapeutica.info

Fonte: International Association for Cannabinoid Medicines

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: