Buoni risultati dall’uso clinico di Sativex nella spasticità dovuta alla sclerosi multipla

04/10/2013 16:30

SATIVEXIn un ospedale in Spagna sono stati analizzati i risultati del trattamento con Sativex, tra aprile 2008 e marzo 2012, in 50 pazienti con spasticità a causa di sclerosi multipla.

Il motivo della prescrizione del farmaco era spasticità nel 44% dei casi, dolore nel 10% ed entrambi nel 46%. L’estratto di cannabis è stato efficace nell’80% dei pazienti con una dose media di cinque spruzzi (spray) al giorno.

Secondo le conclusioni dello studio dei ricercatori dell’ospedale Universitario e Politecnico La Fe, in Spagna, “il THC/CBD sembra essere una buona alternativa ai trattamenti standard in quanto migliora la spasticità nella sclerosi multipla refrattaria ed ha un profilo di tossicità accettabile”.

Fonte: International Association for Cannabinoid Medicines (IACM)

Commenti su FB

commenti su facebook