Nasce la prima rivista italiana dedicata alla cannabis terapeutica

02/05/2014 15:52
Prima pagina rivista numero 1

Prima pagina rivista numero 1

Era l’obiettivo che ci eravamo posti quasi un anno fa: creare la prima rivista cartacea in Italia interamente dedicata agli utilizzi della cannabis come farmaco, agli studi scientifici pubblicati in materia ed alle storie di pazienti di tutto il mondo che hanno scelto la cannabis terapeutica per curarsi.

Il motivo che ci ha spinto a realizzare questo progetto è stato uno soltanto: quello di informare quante più persone possibili su questa possibilità e su come in molti altri stati del mondo sia già una realtà concreta. In un panorama editoriale in cui questo tipo di notizie faticano a trovare spazio (o spesso vengono appositamente boicottate, censurate e distorte), abbiamo voluto contribuire alla diffusione di un pensiero che potrebbe aiutare migliaia di malati, nel tentativo di abbattere quel gap culturale che impedisce al nostro Paese di riconoscere completamente e sfruttare questa straordinaria pianta come una medicina.

E così a giugno dell’anno scorso abbiamo creato il sito www.cannabisterapeutica.info e la relativa pagina Facebook. Sapevamo che come argomento avrebbe riscosso interesse, ma non immaginavamo così tanto. Da giugno 2013 ad aprile 2014 il sito ha ricevuto quasi 200mila visite, mentre la pagina di Facebook ha superato i 15mila like. Numeri che ci confermano la necessità di queste notizie per una vasta platea di lettori e che ci hanno portato alla creazione del primo numero della rivista cartacea, che sarà snella, semplice e diretta sia ai professionisti del settore, sia ai pazienti.

Il primo numero, del quale potete vedere la prima pagina nella foto (non ancora definitiva), sarà presentato alla IndicaSativa Trade, la fiera internazionale della canapa e delle tecnologie alternative che si terrà al forum di Fermo dal 20 al 22 giugno, e distribuito gratuitamente in 5mila copie. Con questo numero prenderà il via la pubblicazione bimestrale della rivista che potrete successivamente trovare in tutta Italia presso università, enti e associazioni interessate.

Sono molti gli esperti che suggeriscono che il mancato utilizzo della cannabis in medicina, in particolare nei Paesi occidentali, sia soprattutto una questione culturale. Cercheremo di dare il nostro contributo perché anche gli ultimi tabù vengano sfatati.

Redazione Cannabisterapeutica.info

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: