Ci sono controindicazioni per il vaccino anti-Covid-19 per pazienti in terapia con cannabis?

Maggio 31 2021 | L'esperto risponde

Domanda molto attuale riguardo il vaccino anti-Covid-19 che viene posta quotidianamente in ambulatorio. La risposta in linea generale è no, ossia non ci sono controindicazioni a sottoporsi al vaccino anti Covid-19 se si è in terapia con Cannabis Medicale. Ogni paziente va consigliato sulla base della propria condizione di partenza e con la relativa valutazione del rapporto rischio/beneficio, che è uno dei principi che va sempre considerato prima di prendere una decisione di questo tipo.

E’ una risposta che ad oggi non si basa su un’evidenza scientifica, in quanto non è ancora possibile allo stato attuale averne una, ma sono state fatte diverse ipotesi e studi in vitro, esaminati in diversi articoli consultabili su piattaforme come Pubmed, sull’utilizzo soprattutto del CBD nelle varie fasi di malattia da Sars-Covid-19.

I noti effetti del CBD sulla modulazione dell’infiammazione e della risposta immunitaria lo rendono un plausibile candidato per la terapia sia dei sintomi iniziali di malattia sia per la prevenzione delle complicanze, soprattutto respiratorie.

Sottolineo il termine ipotesi, c’è ancora molto da capire e da valutare prima di avere delle risposte chiare a riguardo.

Dottoressa Valentina Florean – Referente per il monitoraggio clinico di Clinn

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta aggiornato!

Grazie per esserti iscritto!