Sweet Pure Auto CBD®: l’autofiorente ricca di cannabidiolo della linea terapeutica di Sweet Seeds

Giugno 23 2021 | Articolo pubbliredazionale

Pubblichiamo qui di seguito un pubbliredazionale a cura del team di Sweet Seeds. 

Un saluto ai lettori e agli estimatori della pianta più amata e controversa della terra. Oggi voglio raccontarvi la storia di una varietà molto recente di Sweet Seeds®. Sto parlando di Sweet Pure Auto CBD® (SWS75), una varietà autofiorente di 6º generazione appartenente alla linea terapeutica di Sweet Seeds® grazie al suo alto contenuto di CBD. Oltre all’alto contenuto di cannabidiolo (CBD), un’altra caratteristica molto apprezzata è il contenuto quasi assente di THC (meno dell’1%), che la rende priva di effetti psicoattivi.

Prima di tutto, per coltivare piante ricche di CBD, non è necessario nulla di speciale o di diverso rispetto alle altre varietà di cannabis. Tutto inizia con una buona preparazione dei materiali e dell’area dedicata alla coltivazione. Il segreto per il successo non esiste, ma possiamo avvicinarci se sappiamo di cosa abbiamo bisogno:

Una buona illuminazione, che sia luce solare (quante più ore di luce solare diretta, meglio) o un buon impianto di illuminazione se si tratta di coltivazione indoor. All’interno, per circa un metro quadrato, possiamo usare almeno 200 W di luce LED o 400 W di lampade a scarica.

Un buon impianto di estrazione e ricircolo dell’aria in caso di coltivazione indoor. A questo scopo, possiamo usare estrattori e ventilatori che consentono di rinnovare l’aria nel locale. Se si tratta di coltivazione outdoor, consiglio di lasciare spazio sufficiente tra le piante in modo da far circolare l’aria, facilitando così la prevenzione dei parassiti.

Un buon terreno. Se il budget lo consente, consiglio di acquistare il terreno in un negozio specializzato nella coltivazione di cannabis, poiché è più facile trovare terreni di alta qualità e molto efficienti. Sono spugnosi, contengono i nutrienti necessari per le prime settimane e non accumulano troppa acqua perché includono solitamente perlite o simili, che favoriscono il drenaggio e l’ossigenazione delle radici.

Questi tre semplici passaggi stanno alla base di una giusta coltivazione, ma se vogliamo ottenere il massimo dobbiamo fare attenzione ai piccoli particolari, che sono quelli che fanno la differenza.

Dopo la germinazione, possiamo piantare i nostri semi in piccoli vasi e metterli sotto la luce, ma non troppo vicino in modo da non bruciare le prime foglie. In coltivazioni all’esterno, è meglio metterli all’ombra per i primi giorni. Intorno al giorno 10 o 12, è il momento giusto per metterli nel loro vaso finale, che può andare da 7 a 20 litri. Se usiamo un buon terreno, non dovrebbe essere necessario usare fertilizzanti fino a questo punto.

Solitamente, basterà usare uno stimolatore delle radici per il primo mese e poi uno stimolatore della fioritura insieme a un fertilizzante per la fioritura leggero per le prime 2 o 3 settimane di fioritura. Consiglio di usare fertilizzanti organici poiché sono ottimi per migliorare il gusto finale delle cime.

Arrivati alla 7º settimana dopo la germinazione, Sweet Pure Auto CBD® ci regala i suoi magnifici profumi dolci ed è quasi pronta per la raccolta. Una resina agrumata con note di cipresso, il tutto abbinato a una moltitudine di tricomi su grandi cime. È consigliabile lavare il terreno con molta acqua e interrompere l’uso di fertilizzanti almeno 10 giorni prima della raccolta, per eliminare ogni traccia di fertilizzanti o di sali accumulati, migliorando il gusto dei nostri frutti di alta qualità. Per quanto riguarda la raccolta, questa varietà è solitamente pronta entro la data indicata nella descrizione del catalogo, per cui quando arriva l’ottava settimana di vita potete tenere pronte le cesoie e cercare un luogo in cui essiccare le vostre piante.

In meno di una settimana, potete fare la manicure ai magnifici fiori, completamente ricoperti di una resina molto aromatica. Quando mettete le cime a stagionare, è consigliabile aprire ogni giorno il barattolo di vetro. Dopo circa 15 giorni, è arrivato il momento di godervi l’effetto dolce e terapeutico di Sweet Pure Auto CBD®. No, non contiene effetti psicoattivi, ma favorisce il rilassamento, diminuisce i livelli di stress e ansia, mentre è ideale anche per schiarire le idee e cambiare l’umore.

Spero di avervi fatto venire la voglia di coltivare questa fantastica varietà della collezione di genetiche di Sweet Seeds®.

Dolci raccolte!

A cura di Jaypp del team di Sweet Seeds