Depositato in Sicilia il DDL per l’utilizzo di Cannabis terapeutica

25/06/2013 15:40

Cannabis medicaPalermo, venerdì 11 gennaio, nell’ufficio del Movimento 5 Stelle, ho presentato all’attenzione dell’On. Giancarlo Cancelleri, la proposta di legge per l’erogazione di cannabis terapeutica. A vagliare la proposta per la futura legge, già in vigore in Toscana, Liguria e Veneto, oltre al vicepresidente On. Cancelleri, gli onorevoli eletti col Movimento 5 Stelle. Dopo una lunga discussione tenuta per spiegare ogni aspetto dell’iniziativa, la proposta è stata presa in considerazione e, in meno di una settimana, depositata come ddl (disegno di legge).

Presto, se verrà approvato, questo ddl permetterà anche in Sicilia di applicare una norma entrata in vigore quasi sei anni fa: infatti, grazie all’allora Ministro della Salute – Livia Turco – i medicinali cannabinoidi sono stati inseriti nella Tabella II, sezione B delle sostanze stupefacenti e psicotrope dotate di proprietà te- rapeutiche (DM 18 aprile 2007). Il disegno di legge, regolerà le modalità di erogazione dei farmaci e delle preparazioni galeniche magistrali a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche.

Ho appreso la notizia attraverso un sms che, sinceramente, mi ha commosso: avendo conosciuto decine di persone che hanno tratto beneficio dall’uso della cannabis per la terapia contro il male che li affligge, sono felice di poter contribuire in qualche modo nel dare la stessa opportunità a chi vive in Sicilia. Sottolineo comunque che solo il primo passo è stato fatto: il secondo sarà di assegnare il ddl alla commissione sanità, il terzo sarà farlo calendarizzare in commissione, poi inizierà il lavoro di discussione e trattativa – tra i gruppi, con le associazioni di pazienti – e, appena uscita dalla commissione, passerà al voto in aula. Una volta approvata, ci sarà la battaglia finale coi tecnici sanitari della regione sul regolamento che riceveranno le direzioni di Asl ed ospedali, cioè tradurre la legge in atti concreti e vincolanti.

Autore: Giuseppe Nicosia

Pubblicato su Dolce Vita n°45 – Marzo/Aprile 2013

Commenti su FB

commenti su facebook

Tags: